Lo SMI - Sportello della Mobilità Internazionale nasce nel 2003 da una partnership Euroform RFS e Provincia di Cosenza settore mercato al lavoro (Delibera Provinciale n. 462 del 31.10.2003). Nel 2004 entra a far parte dello SMI anche l'Università degli Studi della Calabria (UNICAL).

Ufficio di supporto ed informazione sui programmi europei di mobilità per i giovani nasce con la mission di favorire ed incoraggiare la mobilità Internazionale di giovani,  professionisti e imprenditori.

L'Offerta

Þ      Tirocini, scambi socio-culturali, missioni di studio per operatori della formazione e dell'orientamento nell'ambito di Iniziative e Programmi Comunitari quali:

·        Leonardo da Vinci

·        Gioventù per l'Europa

·        Socrates

·        Life Long Learning (LLL).

Þ      Eventi per l'Internazionalizzazione (scambi, seminari, workshop, conferenze, etc.)

I Vantaggi

La partecipazione ad un programma di mobilità transnazionale garantisce all'utente la possibilità di:

  • Migliorare, rafforzare e valorizzare le proprie competenze professionali in un contesto internazionale;
  • Sviluppare e aggiornare le proprie conoscenze linguistiche;
  • Ottenere la certificazione del percorso di formazione all'estero (MobiliPass, attestato di tirocinio, certificazioni di lingua, etc.);

Lo SMI offre la possibilità di:

  • Approfondire le conoscenze di metodologie, processi e Buone Prassi di formazione e orientamento in uso in altri Paesi europei;
  • Ricercare e incontrare Business Partner, creare opportunità di sviluppo e cooperazione internazionale.

L'Esperienza

La professionalità dei consulenti SMI segue e garantisce la validità dell'intero percorso, offrendo:

·        Tutoring e mentoring dei processi di apprendimento non formale e/o informale all'estero;

·        Consulenza per lo sviluppo di rapporti di cooperazione e la creazione di  JI internazionali.

I Servizi

  • Informazioni  sui Programmi  Europei  di mobilità transnazionale;
  • Consulenza sulle modalità di accesso a opportunità formative e professionali;
  • Percorsi di orientamento pre e post tirocinio o scambio socio-culturale;
  • Guida e supporto nella stesura della lettera di motivazione e del CV nella lingua del Paese di accoglienza;
  • Monitoraggio, tutoring e reporting delle attività;
  • Corsi di lingua e cultura italiana per stranieri;
  • Corsi, materiale di aggiornamento e approfondimenti sulla formazione e l'orientamento in Europa.
  • Partecipazione e/o Organizzazione di eventi  e conferenze internazionali.