CALABRIA FRIENDS RETURNS, EUROFORM VINCE LA SFIDA!

July 23, 2013 No Comments

Calabria Friends Returns, progetto rivolto agli stranieri provenienti da paesi extracomunitari, per la diffusione della lingua italiana e degli elementi portanti del sistema civico, è divenuto qualcosa di più per l’agenzia formativa Euroform RFS.

Raccogliendo la sfida lanciata dalla fondazione Calabria Etica attraverso il progetto 2011/Fei-101934 finanziato dal Ministero dell’Interno e promosso dal Dipartimento n.10 della Regione Calabria, Euroform ha infatti coinvolto ben trentatré persone in un laboratorio linguistico ed informatico in cui l’apprendimento dell’italiano è stato affrontato seguendo la strada della contaminazione culturale e di un confronto umano costruttivo e pieno, affinché la conoscenza di un nuovo idioma non fosse più il fine, bensì il mezzo di una comunicazione tra persone differenti per storia e nazione d’origine, ma simili nel bisogno di sentirsi parte di un progetto comune. Un cuoco pakistano; un sacerdote nigeriano; ingegneri ecuadoriani; studentesse turche; due coniugi ucraini; un’insegnante bielorussa; una telecronista indonesiana; studenti burundesi che frequentano l’Università della Calabria. Sono questi i profili di chi ha riempito i locali di Euroform con entusiasmo e voglia di apprendere, a tal punto da voler sostenere proprio tutti l’esame per la certificazione linguistica A2, scopo finale del progetto.


Dopo tre mesi di impegno, è stata realizzata la prova d’esame, suddivisa nelle tre fasi di scrittura, lettura ed ascolto, tenutasi dal 3 al 5 giugno 2013, presso il CTP di Paola. Lezioni frontali ed un laboratorio con piattaforma e-learning per lo svolgimento di esercizi e simulazioni d’esame; è stato suddiviso così il calendario didattico che ha visto coinvolte Graziella Bruno e Rosalia Covello nel ruolo di docenti, impegnate soprattutto nella comunicazione frontale e nelle linee guida della formazione. Ad affiancare le due insegnanti durante tutti i tre mesi, attraverso il laboratorio, le simulazioni d’esame, ed il confronto serrato è stato Francesco Montalto, impegnato nel ruolo di tutor didattico, durante le ore di laboratorio ed anche attraverso le ore dedicate al dibattito sulle linee guida del sistema costituzionale italiano e sull’educazione civica.


Gli studenti hanno mostrato interesse sia per le lezioni di lingua che per i moduli sulla costituzione italiana e sui principi inalienabili, tra cui quello di eguaglianza dinanzi alla legge, di cui all’articolo 3. L’interesse degli stranieri alla conoscenza della carta costituzionale italiana ha condotto a notevoli dibattiti sulle politiche coloniali, sugli avvenimenti legati al 25 Aprile e sulla nascita della Repubblica. Innescando un tale interesse Euroform può dire di aver superato a pieni voti la sfida lanciata da Calabria Etica.

Quello che rimane, sia agli studenti che agli insegnanti del corso è una visione comune, in cui la vita è l’arte dell’incontro, dello stare insieme e del confrontarsi. È per questo che il senso profondo di questo percorso si può forse riassumere in uno dei tanti tra i suoi ultimi fotogrammi: quello in cui, durante l’esame, due studenti ecuadoriani, puntando il dito su una cartina geografica, indicavano i loro rispettivi paesi d’origine, creando momenti di condivisione e comunicazione multiculturale in lingua italiana. Euroform ha dunque superato questa prova ma si mostra già pronta ad cogliere nuove sfide, grazie all’entusiasmo di chi vi lavora, credendo ogni giorno nell’importanza della formazione.

Tags: , , , , Corsi formazione, Notizie

Sorry, the comment form is closed at this time.

Bando Servizio Civile 2018!

E’ aperto il bando per la selezione di 4 volontari in Servizio Civileper la partecipazione al progetto EPE 2018 – Euro...

Corso RSPP sede Torino

Sei un datore di lavoro interessato a ricoprire il ruolo di RSPP interno? Iscriviti ai nostri corsi di formazione...

http://livregratis.fr/ - http://club-ebook.fr/